Lo gnomo nasone

Lo gnomo nasone

  Sanguinava profumo quello gnomo nasone, in piedi sullo sgabello, intento a mescolare il calderone. Venne al mondo gobbo, brutto e rugoso come parecchie cose buone, con un naso che sporgeva tanto da sembrare un... Continua »
Palla dei Desideri

Palla dei Desideri

. Spacca specchi spicca il volo  Palla dei Desideri . infrangi le memorie degli ossessi infrangi le memorie di noi stessi . ricalca strade curve chiuse e aperte vuoti insiemi d’orme prive di contorno .... Continua »
Io sorgo

Io sorgo

La percezione del cambiamento come legame dialettico tra il presente e se stesso, metaforizzato dal Sole, figura cardine di una poetica del... Continua »
Silente

Silente

Silente era uno gnomo da giardino. No. Silente era un bambino. Canada: una campagna vuota, ammutolita da troppa neve, pochi animali difficili da vedere,  poche case diluite da immense distese, per ogni casa poche persone,... Continua »
Nascondere

Nascondere

. . . A nascondersi è sempre chi non vuole esser visto, e chi non vuole esser visto, ha sempre molto da nascondere. Ogni uomo è luce quando si specchia nel suo stesso io.  ... Continua »
Amore è…

Amore è…

Amore è bisogno di ascolto. Amore è bisogno di ascoltare. Amore è voler sè più di tutto il resto. Amore è far le divisioni, farle senza resto. Amore è esser tutto senza il bisogno di... Continua »
William

William

01-08-2015 Con grande amore vi narro di William, mio grande amico e mentore spirituale. Mio grande problema, mia grande soluzione. William viveva su un triangolo. Imperturbabile e attonito era in grado di contare quante gocce... Continua »